Tour di Harry Potter ai Warner Bros Studios di Londra

Siete dei veri appassionati di Harry Potter e non avete perso un film della travolgente saga? Allora dovete assolutamente immergervi nel magico mondo creato dalla penna di J.K. Rowling con una visita dietro le quinte ai famosi Warner Bros Studios di Londra con il Tour The Making of Harry Potter.

Una fantastica esperienza che vi guiderà alla scoperta dei luoghi in cui il film ha preso vita e vi rivelerà alcuni segreti della saga di maggior successo di tutti i tempi!

Per più di 10 anni, dal 2000, anno in cui iniziarono le riprese del primo film, Harry Potter e la Pietra Filosofale, fino al 2011, anno in cui uscì l’ultimo film della celebre saga, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, i Warner Bros Studios di Leavesden sono stati la casa di cast e troupe cinematografiche.

Al termine delle riprese dell’ultimo film la produzione si è ritrovata un vero e proprio tesoro, composto da oggetti di scena, costumi e set cinematografici, che ha voluto preservare e mettere in mostra per condividerlo con tutti i fan della serie.

Inaugurato il 31 marzo 2012, il Tour The Making of Harry Potter ai Warner Bros Studios permette di rivivere le scene più belle dei film in un magico ambiente straordinariamente ricreato.

Il Tour inizia con una rapida presentazione degli Studios e con lo spettacolare ingresso nella magnifica ed autentica Great Hall, realizzata per il primo film e poi utilizzata in altre 6 pellicole della saga. Al suo interno si trovano due grandi tavoli apparecchiati per la cena, il tavolo degli insegnanti dove sedevano i professori di Hogwarts, il leggio del Professor Silente e l’House Points Counter.

Assolutamente da non perdere la Foresta Perduta, dove magiche creature ed effetti speciali rendono l’atmosfera davvero spaventosa. Mentre vi avventurate nelle profondità della foresta vi troverete faccia a faccia con Aragog l’Acromantula e Buckbeak l’Ippogrifo.

Usciti dalla foresta ci si trova in un altro luogo simbolo, la riproduzione della stazione di King’s Cross di Londra, dove potrete salire a bordo dell’originale locomotiva a vapore Hogwarts Express che trasportava gli studenti dalla Platform 9 ¾ alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

Dopo aver trovato il vagone in cui Harry incontrò per la prima volta Ron e Hermione non può mancare una foto con il famoso carrello portabagagli che scompare nel muro. Particolarmente suggestivo è il set della Diagon Alley, la famosa strada con il polveroso negozio di bacchette magiche di Ollivander, la Gringotts Bank, la farmacia di Mulpepper, la libreria Il Ghirigoro e il negozio di scherzi magici Tiri Vispi Weasley.

A metà Tour non si può non assaggiare la deliziosa Burrobirra al Backlot Cafè, la bevanda preferita dai maghi al gusto di butterscotch, una caramella inglese a base di zucchero e burro. 7

Durante il Tour si possono inoltre ammirare diversi oggetti di scena utilizzati negli otto film, tra i quali si segnalano: la Ford Anglia volante di Arthur Weasley che appare in Harry Potter e la Camera dei Segreti; la scopa da corsa Nimbus 2000 che Harry riceve in regalo dalla Professoressa McGranitt; la motocicletta volante di Rubeus Hagrid; e gli utensili magici da cucina di Molly Weasley.

Per quanto riguarda i costumi, si possono ammirare: le uniformi di Quidditch, il gioco magico che si effettua a cavallo di manici di scope volanti con quattro palle; gli abiti indossati nella scena finale di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 da Harry, Ginny, Ron ed Hermione, quando portano i loro bambini alla stazione di King’s Cross per mandarli alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts; e lo splendido abito indossato da Hermione durante il fantomatico Ballo del Ceppo che si tiene il giorno di Natale.

Da non perdere la parte del Tour dedicata agli effetti speciali, dove vengono rivelati i segreti e i vari espedienti di produzione con i quali sono state realizzate le sequenze più spettacolari e le magiche creature di Hogwarts. Qui è possibile scoprire come è stata realizzata la porta d’ingresso della Camera dei Segreti, il mantello dell’invisibilità di Harry e il Platano Picchiatore.

Ma anche scoprire come sono state create le fantastiche creature che animano i film come ad esempio Buckbeak l’Ippogrifo, che sembra assolutamente reale e per il quale sono state realizzate tre diverse versioni a grandezza naturale.

Il Tour si chiude infine nel dipartimento artistico, dove si possono scoprire i progetti realizzati per i set ma soprattutto si può ammirare il modello in scala 1:24 del Castello di Hogwarts costruito per il primo film ed utilizzato per girare le scene in esterna della Scuola di Magia e Stregoneria.

Non vi resta che prenotare subito il vostro ingresso per il tour di Harry Potter!

Acquistando il nostro ticket potrete infatti raggiungere gli studios con un’escursione navetta + ingresso da Londra che include:

• Viaggio in bus di andata e ritorno dal centro di Londra
• Biglietto di ingresso ai Warner Bros Studios
• visita autonoma degli Studios
• Durante il viaggio per gli Studios, a bordo del bus viene proiettato il primo film della serie

Prenotate subito la vostra escursione da questo link

Share your thoughts