Le 10 miglior discoteche di Londra

Se amate fare le ore piccole e divertirvi ballando fino all’alba, allora Londra, con la sua vita notturna tra le migliori d’Europa, è il vostro angolo di paradiso. Sono infatti numerosi i club e le discoteche della capitale inglese dove trascorrere serate indimenticabili ascoltando la musica suonata dai migliori DJ al mondo. Si tratta di veri e propri templi della musica che hanno segnato la storia dei club.

Potete trovare locali notturni per tutti i gusti, da quelli più classici a quelli alternativi e ballare al ritmo della musica elettronica, dell’hip hop o di qualsiasi altro genere vi piaccia. Quella di Londra è stata ed è una delle scene musicali più importanti d’Europa. Attualmente la capitale inglese è uno dei principali centri creativi del panorama musicale mondiale, dove si produce e si suona musica stimolante ed innovativa.

Sono talmente tanti i locali notturni di Londra che elencarli tutti sarebbe un’impresa disperata e senza fine. Ecco perché abbiamo selezionato per voi i club e le discoteche più famose.

1. MINISTRY OF SOUND

Una delle più celebri è senza dubbio il Ministry of Sound, un club leggendario per gli amanti della musica house ed elettronica. È stato fondato da James Palumbo, Humphrey Waterhouse e Justin Berkmann, ed ha aperto le sue porte per la prima volta il 21 settembre 1991. Ne è passato parecchio, di tempo, da allora ma il club è ancora oggi uno dei locali notturni di maggior successo della capitale inglese. Situato nella zona di Elephant & Castle, il club è composto da quattro sale: The Box, The 103, The Baby Box e The Loft. La sala principale, The Box, è stata progettata per offrire una qualità del suono eccezionale che arriva fino a 156 decibel, un po’ come sentir partire un Concorde a 5 metri di distanza. Aspettatevi di trovare sempre un nome importante della musica dance internazionale che si diverte insieme a voi mentre vi fa ballare.

Indirizzo: 103 Gaunt Street
Sito web ufficiale: https://www.ministryofsound.com/

2. FABRIC

Un’altra storica discoteca della capitale inglese è il Fabric, da sempre considerato un punto di ritrovo per gli amanti della musica dance. Situata nella zona di Farringdon, la discoteca è ricavata nei locali di una vecchia fabbrica in disuso e si sviluppa su tre piani e cinque sale. Dal 1999, anno in cui è stata aperta, è sempre stata in cima alla scena clubbing londinese. È dotata di pavimento “bodysonic”, grazie al quale i bassi attraversano il pavimento dando all’ascoltatore la sensazione che gli stesse vibrando il corpo. La clientela è alla moda e la musica, per lo più electro, house e drum’n’bass, è di altissimo livello: ospita da sempre dj tra i più famosi al mondo. Da non perdere l’evento FabricLive del venerdì sera. Entrare nel locale è una vera impresa, non tanto per la selezione quanto per la lunga coda alla porta.

Indirizzo: 77A Charterhouse St, Farringdon
Sito web ufficiale: https://www.fabriclondon.com/

3. CORSICA STUDIOS

Vicino al Ministry of Sound, all’interno di due archi della ferrovia a Elephant & Castle, si trova il Corsica Studios, uno dei più influenti e trasversali club di Londra. Il locale è piccolo e raccolto, presenta solo due sale ed è famoso per l’eccellente impianto audio e per la sua atmosfera, più intima ed accogliente rispetto ai tradizionali club londinesi. Sono posti come questo a conferire una nota moderna alla zona di Elephant & Castle, fino a qualche anno fa tutt’altro che invitante. Il club è un punto di riferimento per gli amanti della musica elettronica ma ospita anche serate di musica live ed altri generi musicali come techno, house, dubstep e drum’n’bass. È qui che sono stati scoperti molti dei dj che poi hanno conquistato i club di mezzo mondo. È il posto ideale se volete trascorrere una serata trendy.

Indirizzo: 4/5 Elephant Road
Sito web ufficiale: http://www.corsicastudios.com/

4. EGG LONDON

Un altro club molto conosciuto e frequentato della capitale inglese è l’Egg London, uno dei pochi locali londinesi ad avere la licenza per poter organizzare eventi di lunga durata. Il club è stato aperto nel 2003 in un grande magazzino nei pressi di York Way, nel quartiere di Islington, ed è caratterizzato da un ambiente eccezionale, con tre sale in cemento a vista disposte su tre piane, due splendide terrazze all’ultimo piano e un grande cortile all’aperto, perfetto per ammirare l’alba. Il locale propone soprattutto musica house ma ospita anche altri generi musicali come techno, electro, drum’n’bass e disco. Inoltre, organizza serate dedicate alla comunità LGBT che richiamano un folto pubblico proveniente da ogni angolo della città. Il club ha ospitato ed ancora oggi ospita i più grandi dj come Jeff Mills, Nina Kraviz, Julian Jeweil e Sven Väth, solo per citarne alcuni.

Indirizzo: 200 York Way
Sito web ufficiale: https://www.egglondon.co.uk/

5. PRINTWORKS LONDON

Tra i club più cool di Londra vi è sicuramente il Printworks London, un enorme locale con una superficie di 6.000 metri quadrati che può ospitare oltre 5.000 spettatori. È stato aperto nel 2017 nell’area delle Docklands e da subito si è affermato come una vera e propria istituzione musicale a livello europeo. Il locale occupa gli spazi, sapientemente ristrutturati, di una vecchia tipografia in cui venivano stampati i giornali Daily Mail ed Evening Standard: ecco da dove viene il nome Printworks. Molti dei macchinari industriali sono ancora adesso presenti lungo i corridoi e formano un tutt’uno con le nuove installazioni. Famoso in particolare per le sue serate di musica elettronica, ha ospitato e tuttora ospita artisti internazionali del calibro di Sven Väth, Dubfire, Seth Troxler, Chris Liebing, Nina Kraviz, The Martinez Brothers e Loco Dice.

Indirizzo: Surrey Quays Rd, Rotherhithe
Sito web ufficiale: https://printworkslondon.co.uk/

6. SCALA

Un altro celebre club di Londra è lo Scala: un posto meraviglioso per andare a ballare ma allo stesso tempo anche uno dei migliori locali in cui assistere ad un concerto di musica dal vivo. Qui si sono esibiti grandi nomi della scena internazionale come Coldplay, Foo Fighters, Moby, Chemical Brothers, Lionel Ritchie, Stereophonics, Robbie Williams e molti artisti italiani. Inaugurato nel 1920 come sala cinematografica, negli anni ’70 decadde a cinema porno per poi rinascere nel nuovo millennio come discoteca e locale con musica dal vivo. Situato nell’area di King’s Cross, il club si sviluppa su quattro piani e vanta tre bar, due piste da ballo e un grande palco per gli spettacoli dal vivo. Frequentato da una simpatica clientela mista dall’aria studentesca, lo Scala propone diverse eclettiche serate che registrano sempre il tutto esaurito.

Indirizzo: 275 Pentonville Road
Sito web ufficiale: https://scala.co.uk/

7. CARGO

Un altro club assolutamente da non perdere è il Cargo, uno dei locali notturni più eclettici e stravaganti della città. Situato sotto le arcate in mattoni di una vecchia ferrovia in disuso nel cuore del quartiere super trendy di Shoreditch, questo locale propone sia serate con dj set che musica dal vivo. Ma il Cargo non è soltanto un luogo in cui ascoltare musica e ballare, infatti, dispone anche di un piccolo ristorante che serve hamburger, pizza e piatti vegetariani. Oltre alla sala con pista da ballo e al ristorante, vi sono pure un lounge bar e un dehors decorato con due opere originali del famoso street artist Banksy. L’offerta musicale è molto varia e spazia tra vari generi, con molte band di artisti emergenti. Anche qui entrare è molto difficile in quanto registra spesso il tutto esaurito, soprattutto se ci sono nomi famosi in programma.

Indirizzo: 83 Rivington Street, Hackney
Sito web ufficiale: https://cargo-london.com/

8. CIRQUE LE SOIR

Uno dei club più esclusivi e stravaganti della capitale inglese è il famoso Cirque le Soir, che garantisce una straordinaria esperienza a ritmo di musica e spettacolari arti circensi. Ogni notte propone fantastici show con acrobati d’eccezione, maghi affascinanti, mangiatori di fuoco scioccanti e ballerini espliciti in un’atmosfera colorata e divertente. Varcata la soglia del club, sembra davvero di entrare in un circo. Aperto nel 2009, si trova in Ganton Street a Soho, senza dubbio uno dei quartieri più affascinanti e vivaci di Londra. Questo è il locale dove passano le serate Lady Gaga, Leonardo Di Caprio, Justin Bieber, Rihanna, Kanye West, Madonna e Usher, solo per citare i più famosi. All’ingresso c’è sempre una fila particolarmente lunga ma una volta entrati non ve ne pentirete. Attenti al dress code, perché la selezione è molto rigida: niente persone comuni o donne senza tacchi.

Indirizzo: 15-21 Ganton Street, Soho
Sito web ufficiale: http://www.cirquelesoir.com/

9. XOYO

Situato in un ex magazzino nel cuore di Shoreditch, a due passi dalla stazione di Old Street, questo club in stile loft propone un apprezzato mix di eventi dal vivo, serate da discoteca e mostre d’arte. Il locale possiede un impianto audio davvero invidiabile: caratteristica che lo rende uno dei club underground più amati e frequentati dai clubber londinesi. Il programma musicale spazia tra vari generi: indie, techno, hip hop, electro, dubstep e tutto ciò che sta nel mezzo. Combina grandi nomi con talenti emergenti oltre ad un ampio background storico. Qui gli habitué sono artisti internazionali del calibro di Ben UFO, Felix da Housecat, Mark Ronson, Flava D e Motor City Drum Ensemble. XOYO è stato più volte premiato come uno dei migliori club al mondo da DJ Magazine, la più importante rivista dedicata alla musica elettronica.

Indirizzo: 32-37 Cowper Street, Shoreditch
Sito web ufficiale: https://xoyo.co.uk/

10. PHONOX

Phonox ha aperto nel 2015 e nel giro di poco tempo si è affermato come uno dei club più esclusivi di Londra. Gestito dagli stessi proprietari dello XOYO, il locale combina orari diurni con orari notturni, anche se non possiede la licenza per poter organizzare eventi di lunga durata. L’offerta musicale è molto varia ed accattivante: techno, house, disco, drum’n’bass, elettronica e anche un po’ di funk & soul. Il club è piccolino, può ospitare circa 550 persone, ma il sistema audio Funktion One, l’impianto luci unico e la straordinaria selezione di dj ne fanno una vera e propria mecca per i nottambuli che amano ballare. Ha ospitato e ancora ospita nomi di spicco come Gilles Peterson, Julio Bashmore, DJ Sneak, Sven Väth, Motor City Drum Ensemble, Derrick Carter, DJ Bone, Ben UFO, The Bug e Horse Meat Disco.

Indirizzo: 418 Brixton Road, Brixton
Sito web ufficiale: https://phonox.co.uk/

Pronti a ballare e a far festa tutta la notte a Londra???

Share your thoughts