I luoghi e le vie dello shopping a Londra

Se lo shopping è la vostra passione, allora Londra è il vostro paradiso! La capitale inglese è la città della regina, degli autobus rossi a due piani, del tè delle cinque e delle caratteristiche cabine telefoniche ma è anche e soprattutto una delle mete più gettonate al mondo per lo shopping: può contare su quasi 30000 negozi, indipendenti o appartenenti a qualche catena, e su una varietà incredibile di offerte.

Non è una città blasonata della moda come Parigi o Milano ma potete trovarvi davvero di tutto, per ogni stile e per tutte le tasche.

Anche se, a causa della sterlina forte e dell’elevato costo della vita, ha la fama di essere una delle città più care d’Europa, Londra è in grado di proporre un’incredibile varietà di occasioni per cedere alla tentazione di fare acquisti.

Lo shopping è infatti una parte importante della vita di molti londinesi. Basti pensare che in occasione dei saldi di Natale sono tantissime le persone che si mettono in coda fin dalle 4 del mattino, accampandosi all’esterno dei grandi magazzini, per cercare di accaparrarsi un paio di pantaloni scontati.

E poi avrete senz’altro sentito parlare di marche classiche britanniche come Burberry, Mulberry e Pringle of Scotland, che si sono letteralmente reinventate e sono oggi sinonimo di moda.

Vivace, cosmopolita e particolarmente trendy, la capitale inglese è la città giusta per un viaggio all’insegna dello shopping e della moda, quindi, è praticamente impossibile tornare da Londra senza aver comprato qualcosa.

 

Vanta numerosissime vie piene di negozi di lusso, grandi magazzini e mercatini dell’usato dove potete scatenarvi con gli acquisti ma la via dello shopping londinese per eccellenza è senza dubbio Oxford Street nel West End di Londra, dove milioni di visitatori passano ogni anno per entrare nei suoi oltre 300 negozi.

Lungo questa strada, che si estende da Marble Arch a Tottenham Court Road, si trova il negozio principale del leggendario Selfridges, incoronato più volte miglior department store al mondo, dove potete trovare di tutto e di più dei migliori brand. È inoltre famoso per le sue vetrine estremamente creative, molte delle quali espongono manichini animati.

Oltre a Selfridges, Oxford Street ospita anche: l’immenso negozio di Primark, la catena irlandese specializzata nella vendita di abbigliamento e accessori a prezzi decisamente convenienti; il negozio di punta del marchio britannico Topshop, un vero e proprio tempio della moda per i fedeli dello shopping, dove potete trovare abbigliamento, scarpe, accessori, beauty e make up di tendenza; l’amato grande magazzino John Lewis, dove potete trovare tutto quello che serve per le questioni pratiche di ogni giorno; il negozio di punta di Marks & Spencer, brand specializzato nella vendita di prodotti per l’abbigliamento, accessori e alimentari di lusso; e numerosi negozi di grandi marche.

A poca distanza da Oxford Street c’è l’elegante Regent Street, la prima via mai costruita al mondo dedicata esclusivamente allo shopping, dove i negozi sono decisamente più di classe e molto meno economici. Qui si trova Liberty, una sorta di grande magazzino di lusso famoso per le sue stampe floreali e per la vasta selezione di giovani designer britannici. Il negozio fu fondato nel 1875 da Arthur Lasenby Liberty, figlio di un mercante di stoffe di Chesham, divenendo ben presto una vera e propria istituzione: il cosiddetto stile Liberty prese infatti il nome proprio dal grande magazzino londinese.

Al 121 di Regent Street, in un edificio dell’800, si trova il più grande flagship Burberry al mondo: circa 4.400 metri quadri, di cui 2.700 destinati alla vendita distribuiti su quattro livelli. Aperto nel settembre del 2012, ospita la maggior parte dei lanci digitali del brand e performance dal vivo di artisti britannici del progetto “Burberry Acoustic”. All’interno diversi dispositivi digitali rendono divertente e interattiva la shopping experience. Per i più piccoli, sempre in Regent Street, si trova invece il famoso negozio di giocattoli Hamleys, il più grande e fornito al mondo, che ospita circa cinquantamila giocattoli disposti su sette piani.

A pochi passi da Hamleys si trova Savile Row, piccola strada conosciuta come “il miglio d’oro della sartoria”, famosa per il “bespoke tailoring”, gli abiti fatti su misura. Da oltre 200 anni i sarti che si trovano lungo questa strada selezionano i tessuti più pregiati e con le loro abili mani creano, quasi per magia, abiti perfetti per una clientela solo maschile e di alto lignaggio. Nel corso dei secoli ha attirato celebri personaggi come l’ammiraglio Nelson, Winston Churchill, Fred Astaire, Frank Sinatra e il principe Carlo, solo per citarne alcuni. È qui che nel 1846 è stato creato dalla sartoria Henry Poole & Co il primo smoking. Da non perdere nelle vicinanze anche la storica Jermyn Street, particolarmente nota per l’abbigliamento maschile di alta qualità.

Per chi è alla ricerca di qualcosa di esclusivo e costoso, Bond Street e i suoi immediati dintorni sono pieni di lussuosi negozi di stilisti e tutta una serie di giovani stilisti inglesi all’ultima moda, come per esempio Stella McCartney e Matthew Williamson, che propongono le loro incredibili creazioni. Un tempo quest’area era nota per i mercanti d’arte ed i negozi d’antiquariato, oggi si è trasformata in una delle mete predilette per lo shopping di classe. Sono numerosi i fashion brand che hanno aperto la loro boutique lungo questa strada, tra i quali si segnalano Dolce&Gabbana, Ralph Lauren, Victoria’s Secret, Louis Vuitton, Prada, Hermès e Dior.

Un’altra battutissima meta dello shopping a Londra è la celebre strada Knightsbridge, che dà anche il nome all’altrettanto famoso distretto dove è possibile trovare il più esclusivo grande magazzino di tutto il Regno Unito, parliamo di Harrods naturalmente, il luogo dove si può comprare praticamente di tutto: dallo spillo all’elefante, come recita uno dei suoi slogan storici. L’altro è “Omnia Omnibus Ubique”: tutto per tutti, ovunque. Situato lungo Brompton Road, Harrods è un’eccellente ed esclusiva vetrina per tutte le marche di lusso. I prezzi non sono affatto economici, ma merita una visita anche solo per dare un’occhiata. Da Harrods l’apertura della stagione dei saldi è un vero e proprio evento che attira ogni anno migliaia di turisti a Londra.

 

A pochi passi da Harrods, al 109-125 di Knightsbridge, si trova il punto vendita principale della catena Harvey Nichols, o Harvey Nicks come è chiamato dalla gente del posto, uno dei negozi preferiti dai modaioli di Londra con 3 piani di abiti firmati, un enorme reparto dedicato alla bellezza e al benessere e deliziose prelibatezze al quinto piano, il tutto a prezzi estremamente alti ovviamente.

Altra tappa imperdibile è Sloane Street, da sempre una delle strade più famose della capitale inglese, lungo la quale si trovano le boutique di celebri marchi come Giorgio Armani, Gucci, Alberta Ferretti, Nicole Farhi e Katharine Hamnett, tutti a breve distanza l’uno dall’altro.

Oltre alle vie più famose, la capitale inglese offre anche una serie di quartieri dello shopping meno conosciuti ma non per questo meno interessanti, dove si celano negozi dalle scintillanti vetrine. Se siete alla ricerca di qualcosa di più insolito ed originale dovete fare un salto a Redchurch Street, strada dall’atmosfera dickensiana piena di negozi in linea con le ultime tendenze del momento. Qui si trova una delle boutique di Tracey Neuls, celebre marchio che vende calzature di ogni genere. Nel quartiere di Bloomsbury, nel West End di Londra, si trova invece Lamb’s Conduit Street, via piena di negozi che offrono di tutto, dagli abiti di lusso agli eccentrici pezzi di interior design.

Infine, per chi ama l’autenticità e la suggestione dei mercati, a Londra ce ne sono per tutti i gusti e in tutte le zone della città, dove potete trovare davvero qualsiasi cosa. Uno dei più famosi è Portobello Road Market, situato nell’omonima strada a Notting Hill, dove si possono trovare pezzi d’antiquariato o da collezione di ogni tipo. Nell’East End, a pochi passi da Brick Lane e Liverpool Street, si trova invece l’Old Spitalfields Market, dove giovani stilisti vendono capi d’abbigliamento d’avanguardia. Da non perdere anche Camden Market nei pressi del Regent’s Canal, dove si può trovare tutto quello che fa tendenza.

Siete pronti a scatenarvi con lo shopping a Londra? Preparate la carta di credito e lasciatevi conquistare dalle ultimissime tendenze e dall’incredibile varietà di offerte!

Share your thoughts