Dove fare colazione a Londra (Full English Breakfast)

Per iniziare bene la giornata a Londra non c’è niente di meglio della tipica colazione all’inglese, la Full English Breakfast, il modo migliore per fare il pieno di energia. Dimenticatevi cornetto e cappuccino, perché quando si tratta di colazione gli inglesi ci vanno giú pesanti: la giornata per i sudditi di Sua Maestà inizia con un amalgama di sapori decisi, profumi intensi e qualche caloria di troppo.

Anche conosciuta come “fry-up“, perché quasi tutto è fritto, la Full English Breakfast è un vero e proprio pasto completo, ricco di proteine e carboidrati, a base di pane tostato con burro e marmellata, salsicce di maiale, fagioli in salsa di pomodoro, funghi, uova con pancetta e qualche fettina di black pudding, un tipo di sanguinaccio preparato con diverse parti del maiale e insaporito con spezie ed erbe aromatiche. Il tutto accompagnato da tè, caffè e succhi di frutta. E se non vi basta, potete anche aggiungere delle deliziose frittelle di patate e verdure chiamate “bubble & squeak” o delle frittelle di sole patate chiamate “hash browns“. Per alcuni è la colazione dei campioni, per altri un insieme di cibi improponibili prima dell’ora di pranzo. Ma rimane uno dei piatti più tipici e tradizionali della cucina britannica e va sicuramente provato almeno una volta nella volta.

Si tratta di un’usanza antica che affonda le sue radici in età medioevale. Tradizionalmente i pasti degli inglesi erano solo due e la colazione era il pasto fondamentale che doveva fornire ai contadini il giusto apporto nutrizionale per il duro lavoro nei campi. Ma è solo nell’età vittoriana che la colazione inglese assunse un ruolo fondamentale anche a livello sociale e conviviale: diventa un’occasione per stupire i propri ospiti con tavole imbandite a festa e argenteria in bella mostra.

I locali che propongono l’intramontabile Full English Breakfast sono tantissimi ma non tutti di ottima qualità. Ecco perché abbiamo selezionato per voi i posti migliori dove gustarla a Londra.

THE BREAKFAST CLUB

Tra gli indirizzi imperdibili da segnare c’è sicuramente The Breakfast Club, il cui nome è tutto un programma. Dopo il successo del primo locale aperto nel 2005 in D’Arblay Street nel quartiere di Soho, ne sono spuntati fuori parecchi in tutta la città. Qui si può trovare tutto quello che il mondo anglosassone ha di meglio da offrire a colazione. La sua specialità, disponibile a tutte le ore fino a tarda notte, è la mitica The Full Monty con bacon, salsicce, patate, funghi, fagioli, pomodori grigliati, pane tostato e il black pudding. Hanno anche la versione vegetariana con tofu, bhaji, pomodori, verdure, segale tostata, salsa di pomodoro e avocado. Preparatevi perché c’è sempre un po’ di fila, ma il cibo ne vale veramente la pena.

REGENCY CAFÈ

Se cercate la giusta atmosfera per una tipica colazione all’inglese non potete perdervi il Regency Cafè situato lungo Regency Street, nel cuore di Westminster. Aperta nel 1946, questa pittoresca caffetteria vecchio stile a gestione familiare, con bellissimo esterno del dopoguerra e gli arredi in stile Art Decò, vi riporterà indietro nel tempo. Lontano dall’essere chic e incurante delle mode, il Regency Cafè ha le pareti tappezzate di fotografie vintage di pugili e di calciatori del Tottenham Hotspur. Serve una Full English Breakfast abbondante a prezzi davvero contenuti, con le salsicce particolarmente gustose. L’unica nota negativa di questa deliziosa caffetteria è che non sono aperti la domenica.

HAWKSMOOR GUILDHALL

Un altro locale assolutamente da non perdere quando si parla di Full English Breakfast a Londra è Hawksmoor Guildhall, una steakhouse ubicata al numero 10 di Basinghall Street. Frequentato sia dai londinesi che dai turisti, il locale non è tra i più economici ma secondo molti serve la migliore colazione all’inglese di Londra. Qui potete chiedere la tradizionale Full English Breakfast o, se siete in compagnia e particolarmente affamati, la Hawksmoor Breakfast per 2 persone, un gigantesco piatto con pancetta affumicata, salsicce (a base di carne di maiale, manzo e montone), black pudding, bubble & squeak, midollo osseo grigliato, fagioli al forno, funghi grigliati, pomodori arrostiti, uova fritte e pane tostato illimitato.

BLIGHTY CAFÈ

Un altro nome da segnare è Blighty Cafè, con un’atmosfera anni ’40 che passa attraverso i dettagli, dal design dei menù ai cimeli di Winston Churchill. Hanno due caffetterie, una in Blackstock Road a Finsbury Park e una lungo High Road a Tottenham, e sono particolarmente orgogliosi del loro caffè preparato con chicchi provenienti esclusivamente dai paesi del Commonwealth, ovvero India, Kenya, Tanzania, Papua Nuova Guinea, Malawi e Uganda. La loro Full English Breakfast, chiamata The Winston, include uova, pancetta britannica, salsiccia del Cumberland, funghi, pomodori, midollo osseo grigliato, black pudding, fagioli al forno e pane tostato biologico a lievitazione naturale. Offrono anche colazioni di altri paesi come quella canadese, indiana, australiana e pakistana.

BALTHAZAR

Situato all’angolo tra Russell Street e Wellington Street nel cuore di Covent Garden, a pochi passi dalla Royal Opera House, Balthazar è un ristorante di ispirazione francese che ha il menù perfetto per la colazione qualunque siano i vostri gusti. Qui potete chiedere la tradizionale Full English Breakfast con uova, pancetta, fagioli, salsiccia del Cumberland, funghi, pomodori grigliati, patatine e pane fritto, oppure la versione vegetariana con uova, zucchine grigliate, peperoni Padrón, fagioli, funghi, spinaci, pomodori grigliati, patatine e pane fritto. Nell’adiacente boulangerie, dotata di un magnifico bancone in zinco, Balthazar vende anche pane artigianale fatto in casa, oltre ad una vasta selezione di deliziosi dolci e panini.

THE QUINCE TREE CAFÈ

Se amate le piante e i fiori non potete perdervi la colazione da The Quince Tree Café, un delizioso caffé/ristorante che si trova all’interno di uno storico vivaio, chiamato Clifton Nurseries, conosciuto come l’oasi degli amanti di aiuole e giardini sin dal 1850. Situato nella romantica zona di Little Venice, il caffè è caratterizzato da un’atmosfera quasi d’altri tempi. La sua Full English Breakfast include due uova di galline allevate a terra, salsiccia, pancetta, funghi Portobello grigliati, pomodori e toast di pasta madre. Hanno anche la versione vegetariana con halloumi alla griglia, funghi, pomodori arrosto, uova in camicia, avocado e toast di pasta madre. Vale la pena fare colazione qui anche solo per annusare le meravigliose rose inglesi che vi crescono.

QUO VADIS

Per una colazione all’inglese chic ed elegante vi consigliamo Quo Vadis, storico ristorante di Londra con un passato colorato e un fascino senza tempo. Situato lungo Dean Street, nel vivace e pittoresco quartiere di Soho, il ristorante è stato fondato nel 1926 da un italiano di nome Peppino Leoni e da allora ha cambiato numerosi proprietari, tra cui il famoso chef inglese Marco Pierre White. La caratteristica di questo locale è la qualità degli ingredienti che si accompagna a interni di eleganza tipicamente inglese. La sua Cooked Breakfast include pancetta, salsiccia, black pudding, uova, pomodori arrostiti e pane tostato. La colazione viene servita solo la mattina dal lunedì al venerdì.

POLO BAR

Situato al numero 176 di Bishopsgate, di fronte alla stazione di Liverpool Street, Polo Bar è un tradizionale caffè londinese aperto 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. È stato aperto da Bruna Inzani e suo marito nel 1953 con il nome “Marco Polo Bar” ed originariamente occupava solo il piano terra. Da allora ne è passato di tempo e l’attività è stata portata avanti sempre dalla stessa famiglia ma il bar oggi si sviluppa su ben tre piani. Non è lussuoso, non ha una stella Michelin ma secondo molti la sua Traditional English Breakfast è tra le migliori del Regno Unito. Anche qui servono la Vegetarian Breakfast. Ottimo il rapporto qualità prezzo.

E. PELLICCI

Un altro locale storico di Londra famoso per la Full English Breakfast è E. Pellicci, caffè vintage in stile Art Decò in cui il tempo sembra essersi fermato situato lungo Bethnal Green Road. Correva l’anno 1900 quando Priamo Pellicci e sua moglie Elide, toscani della Garfagnana, acquistano il bar e l’appartamento di sopra. Da allora il locale, passato prima nelle mani del figlio Nevio Snr. e poi del nipote Nevio Jnr., è un classico dell’East End a colazione e ha annoverato una lunga fila di clienti fedeli. La sua Pellicci’s Full English include uova, pancetta, salsiccia del Cumberland, pomodori, funghi e pane fritto o toast con uova strapazzate. Hanno anche la versione vegetariana. Le porzioni sono abbondanti e a misura di chi si sveglia con una grande fame.

DUCK & WAFFLE

Se invece oltre a gustare un’ottima colazione all’inglese volete anche godere di una vista mozzafiato sulla città dovete andare da Duck & Waffle, leggendario ristorante londinese situato al 40esimo piano della Heron Tower, nel cuore del distretto finanziario della City, non lontano dalla stazione di Liverpool Street. Pur essendo un locale molto esclusivo, i prezzi sono adatti a quasi tutte le tasche (stiamo pur sempre parlando di una delle città più care al mondo). La sua English Breakfast include salsiccia del Lincolnshire, due uova, pancetta, pomodori, funghi, hash brown e cheddar & buttermilk scone (morbidi panini rotondi, simili alle brioches, ma meno dolci). Il ristorante è aperto a tutte le ore ma la colazione viene servita solo la mattina. È vivamente consigliata la prenotazione.

Anche se non amate mangiare salato appena svegli, la Full English Breakfast è un’esperienza assolutamente da provare a tutte le ore!

Share your thoughts